Uno dei più gravi problemi che il nostro pianeta sta attualmente vivendo è l’inquinamento atmosferico.

Il peggioramento della qualità dell’aria sta provocando infatti seri danni alla salute degli esseri viventi, a partire da forme sempre più diverse di malattie croniche a danno dell’apparato respiratorio e visivo, fino all’insorgenza ed allo sviluppo di processi tumorali sempre meno gestibili.    

L’inquinamento dell’aria è provocato in larga parte da gas che stanno inondando il nostro pianeta tanto da modificarne il clima. E’ stato accertato che l’utilizzo incessante di combustibili fossili, come carbone e petrolio, provoca verosimilmente un considerevole aumento di anidrite carbonica, responsabile fra l’altro del cosiddetto effetto serra.

Nella classifica mondiale dei paesi più inquinati detengono la maglia nera Cina, Giappone ed India.

Pechino, capitale cinese, risulta una delle città più inquinate del mondo, l’aria è grigia e la visibilità molto scarsa. Le centraline di rilevazione delle polveri sottili sono costantemente al di sopra dei valori di sicurezza stabiliti dall’0MS, tanto da condizionare la vita quotidiana della popolazione con chiusura periodica di fabbriche, scuole e cantieri per motivi precauzionali.

Non migliora la situazione in Giappone e in India dove si registra una convergenza di fattori inquinanti davvero preoccupante.

Nell’ultima conferenza mondiale sul riscaldamento globale tenutasi a Parigi nel Dicembre del 2015, i grandi della terra avevano sottoscritto un accordo legato al contenimento ed alla riduzione di quei fattori riconosciuti altamente inquinanti, accordo che purtroppo il Presidente Trump sembra non voler più rispettare.

Confidiamo in un ripensamento generale del problema ed in una seria presa di posizione sull’argomento per la sopravvivenza stessa della nostra unica e splendida casa.    

A cura di Federica Venturelli, Emma Piram, Silvia Cai, Benedetto Fenoaltea, Luigi Gabriele Omiccioli, Marcello Buonomo,Luca Liu, Tommaso Prestipino, Giuseppe Scardaccione,   

 Associazione Culturale "In Puero Spes " Cod. Fisc. 97907030585

Benvenuto, sei il visitatore n.