di Giuseppe Scardaccione

Il 30 Settembre 2016 si è tenuta una importante manifestazione al Collegio S. Giuseppe De Merode in memoria e supporto dei paesi italiani colpiti dal sisma del 24 Agosto.

Come sappiamo Il paese più colpito è stato Amatrice,  la città che ha dato il nome alla famosissima pasta con pancetta e pomodoro nota in tutto il mondo come Amatriciana.

La raccolta fondi è stata poi seguita dal cammino verso San Pietro per celebrare il Giubileo della Misericordia proclamato da Papa Francesco l'otto Dicembre scorso. 

 

Il nome della manifestazione, come potete osservare dal manifesto qui a lato, era composto dalle paole "Ama" sottlineato in rosso per rappresentare il verbo amare e poi in nero "triciana" in riferimento al dramma del terremoto, che alla fine lasciava intendere come significato:

"ama e aiuta la persone colpite dal sisma". 

 Associazione Culturale "In Puero Spes " Cod. Fisc. 97907030585

Benvenuto, sei il visitatore n.